Installare su Mac OSX: installazione “drag & drop”

Una delle difficoltà che incontra chi per la prima volta si accosta a Mac OSX, sta nellʼinstallare le Applicazioni (come vengono chiamati i Programmi in ambiente Macintosh); quella che su un Macintosh è una delle azioni più semplici, paradossalmente per lʼutente che proviene da Windows può risultare confuse.

In Mac OSX esistono due principali metodi per installare le Applicazioni.

Prendiamo in esame il primo: drag & drop

Il drag & drop (trascina e rilascia) è la forma più semplice di installazione e viene di solito utilizzata per Applicazioni meno complesse quali browser o applicazioni di messaggistica.

Tutto si riassume in pochi semplici passaggi, useremo Firefox come esempio:

  1. Si entra in possesso di unʼimmagine disco (un file con estensione .dmg) scaricandola dal sito
  2. Si apre lʼimmagine disco che monta un volume virtuale sulla nostra scrivania
  3. Si trascina lʼApplicazione (con estensione .app) sullʼAlias (come vengono chiamati i Collegamenti in ambiente Macintosh) della cartella Applicazioni e la si rilascia
  4. Si attende che venga completato il trasferimento
  5. Applicazione è installata! Ora non resta che aprirla ed iniziare ad usarla

Domande

Cosa fare se non è presente lʼAlias della cartella Applicazioni?

Semplice: basta cliccare nellʼangolo in alto a destra per espandere la finestra e rendere visibili a sinistra i Dispositivi e le Posizioni e quindi trascinare lʼApplicazione nella posizione Applicazioni.

Cosa fare se mi viene fornito un file .zip anziché uno con estensione .dmg?

Semplice: iniziamo con l’aprire il file .zip; al suo interno potrebbe esserci il file di immagine disco
(.dmg) o immediatamente disponibile lʼApplicazione (.app).
Nel caso ci sia lʼimmagine disco procedere come elencato dal punto 2; nel caso sia presente direttamente lʼApplicazione (con estensione .app), spostare il file nella cartella Applicazioni del nostro sistema che si trova allʼinterno della posizione Dispositivi.

——
Tip
in Finder una scorciatoia per la cartella Applicazioni è: cmd + maiuscolo + a
——
Tip
non trascinare mai lʼApplicazione dallʼimmagine disco direttamente nel dock.
PrimaApplicazione va trascinata nella cartella Applicazioni e da lì nel dock.

In allegato: scarica il tutorial in formato PDF con immagini

1 commento su Installare su Mac OSX: installazione “drag & drop”
Unisciti alla discussione!

Rispondi