Nuove strategie di interazione touch

Vorrei approfondire un pensiero che ho espresso solo parzialmente nel post di qualche tempo fa parlando di iPad.

iPad pone a noi sviluppatori web un’importante sfida; se all’uscita di iPhone il mercato era ancora acerbo e certe cose le vedevamo come ancora distanti ed ipotetiche ora abbiamo una piattaforma di tutto rispetto su cui lavorare per creare nuove esperienze per l’utente.

Sul lato business possiamo aprirci all’ottimizzazione e potremo creare delle versioni con funzioni ad hoc dei siti che realizziamo per le due piattaforme mobili predominanti in modo che esse valorizzino il sito del nostro cliente diversificandosi dalle versioni disponibili su desktop o laptop.

Sul lato design ci spetta ideare nuove soluzioni che tengano conto del tipo di interazioni che un utente può attuare su simili device e soprattutto dovremo tenere conto di come gli effetti di hover che attualmente contribuiscono a dare il maggior movimento ai nostri lavori sulle piattaforme touch siano completamente ininfluenti e vadano ad esempio sostituiti da una maggior presenza di elementi relativi al focus su un oggetto o la sua attivazione.

Sul post e sull'autore

Questo post è scritto da Claudio in Riflessioni, Sviluppo e parla di , , , ,

Nessun commento su Nuove strategie di interazione touch
Inizia la discussione!

Rispondi