Inspector a confronto

Un breve intervento acido del lunedì mattina..

Ho appena visto uno stralcio del keynote MIX 10 dove i ragazzi di Microsoft hanno la presunzione di dare lezioni di stile agli altri produttori dopo aver lasciato a marcire il web per 9 anni!

WOW! E la gente sui blog gli fa pure i complimenti! Che nausea; io non sono nessuno ma a farmi prendere in giro non ci sto; ho provato la demo di IE9 e come al solito abbiamo da Microsoft un ammasso di proclami e zero risultati che, se anche dovessero arrivare, arriverebbero con nove, NOVE anni di ritardo e con l’eredità inaccettabile di aver donato al mondo un mostro come IE6… Lezioni di stile…

A parte le considerazioni tecniche una cosa mi ha colpito: gli strumenti di sviluppo introdotti da qualche tempo e con orgoglio mostrati sul palco come strumento di lavoro; ovviamente uno strumento microsoft style; l’ho usato ed è un aggeggio inguardabile e dalle funzioni assolutamente insufficienti: neanche lontanamente paragonabile a Firebug o all’inspector di Safari (che uso per lavorare).

Firefox e Firebug

Firebug, l'inspector di Firefox

Safari ed il suo Inspector

L'Inspector di Safari

Internet Explorer ed i suoi "strumenti di sviluppo"

Gli "strumenti di sviluppo" di Internet Explorer

1 commento su Inspector a confronto
Unisciti alla discussione!

  1. Il Francesca ha scritto:

    Comodo lo stile, sì sì.

    Rispondi a Francesca

Rispondi